giovedì 18 dicembre 2008

Shortbread alle mandorle

I biscotti imperversano nei blog di cucina in questo periodo...ho curiosato qui e là e ho visto assortimenti fantastici, perfetti anche nelle loro presentazioni, piccoli capolavori in miniatura.
Non voglio competere, mi rendo conto dei miei limiti e del fatto che non ho nemmeno il tempo per lanciarmi in cose complesse... Mi accontento del mio piccolo gruppo di fan che, per fame o per gentilezza, mi elogia ad ogni mia nuova ricetta.
Ebbene sì, sotto sotto io adoro sentirmi dire brava! Ma deve essere detto da persone di cui mi fido, perchè altrimenti...
Caspita, quanti pensieri contorti mi suscitano quattro biscotti... E' sempre la famosa iperattività immaginativa citata in qualche post precedente!

Torno veramente a parlar di biscotti...

Tempo addietro pensavo ai classici Shortbread Fingers scozzesi, venduti nelle famose scatole vestite con il quilt e mi è venuta una gran voglia di mangiarli (e quindi di farli). Per fortuna, anche in questo caso, la produzione non è rimasta tutta da noi ma in buona parte è finita in casa di amici, altrimenti io li avrei spazzolati via uno dopo l'altro!

Alla ricetta base che prevede solo burro, farina e zucchero io ho aggiunto mandorle in polvere e il risultato mi è piaciuto eccome. Eccoli! Non sono gli originali ma son buoni.

Ingredienti:

290 g farina

90 g mandorle

100 g zucchero

225 g burro

La preparazione è super rapida. Si polverizzano le mandorle nel mixer e poi si lavorano rapidamente insieme a farina, zucchero e burro a tocchetti. Si avvolge nella pellicola la palla ottenuta e la si ripone un poco in frigo. Nel frattempo si scalda il forno portandolo a 150°. A questo punto si stende la pasta sulla placca rivestita di carta forno, schiacciandola fino ad ottenere un bel rettangolo spesso direi un cm. Bucherellare con i rebbi di una forchetta e infornare. Dopo circa 45 minuti, dovreste avere una leggera doratura. Togliere dal forno e lasciar raffreddare per circa 10 minuti. Poi, con un coltello adatto, tagliare i biscotti a rettangoli. Attenzione, appena sfornato lo shortbread è molto friabile ma una volta freddi i biscotti avranno la giusta consistenza.

Che dire? Enjoy!

17 commenti:

Angy ha detto...

buoni,io li ho fatti sempre senza mandorle...fino ad oggi.Buon Natale!!!!

silvanausa ha detto...

sono buoni lo so poi con le mandorle deveno essere buonissimi

Mary ha detto...

buonissimi con l'aggiunta delle mandorle !

Val ha detto...

@Angy: Grazie, auguri anche a te!

@silvanausa: Subito ho pensato, vedendo l'ora del commento, a quanto sei mattiniera! Poi mi è venuto in mente che c'è il fuso orario! Bacioni!

@Mary: Grazie! Buone feste!

manu e silvia ha detto...

l'idea dell'aggiunta delle mandorle secondo noi è stata ottima..almneno hanno un gusto più deciso...
sicuramente son buonissimi!!
bacioni

sweetcook ha detto...

Io non li ho mi assaggiati ma ne ho sentito tanto parlare, ed ogni volta la salivazione aumenta, quindi non mi resta che copiare la ricettina:)

michela ha detto...

Devono essere deliziosi veramente!
Grazie mi segno tutto e ti auguro buone feste!

Carmen ha detto...

devono essere buonissimi
grazie

NIGHTFAIRY ha detto...

Che buoooni! :)

Gunther ha detto...

una bella ricetta fa sempre piacere

Rossa di Sera ha detto...

Val, ciao! Che profumooooo....

Passa un'attimo da me..

Baci!

soleluna ha detto...

Auguri di Buon Naale eFelice Anno Nuovo...ciao Soleluna

emilia ha detto...

Ciao Val, buone fine festa ! Bacio :)

brii ha detto...

val, tantissimi auguri di buone feste
un abbraccio!!!

Val ha detto...

Buon proseguimento di feste a tutti, a presto!

ale ha detto...

Vale ma che bello il tuo blog di cucina...
SLURP :-P
io ormai cucino raramente ma ti metto subito fra i preferiti... nel caso mi torni il pallino della cucina verrò sicuramente a sbirciare le tue ricette!!!
bacio
ale

Val ha detto...

@ale: come sono felice di leggere un tuo commento!!!Ci sentiamo prestissimoooo!!!