mercoledì 29 ottobre 2008

Bocconcini di murena gratinati

Questo è l'ingrediente base della ricetta quiz! Una "bella" murena presa fresca fresca dal pescatore sabato mattina quando mi trovavo al mare a trovare la mia famiglia. Ho scoperto così un pesce dalla carne molto gustosa che non avevo mai provato prima.Non vi dico il "divertimento" nello spellarla, mentre mi scivolava di continuo via dalle mani! Tra l'altro ne avevo due da preparare...

Due info veloci sulla murena anche se magari molti le conoscono già. La murena pare sia una signorina piuttosto riservata ma se viene stuzzicata morde! ...e il suo morso può portare infezioni o eventualmente anche...all'altro mondo...quindi, suvvia, smettetela di importunarla!

Inoltre il suo sangue, da crudo, è velenoso ma, come anche per le anguille, una volta che il pesce è cotto non c'è più nessun problema. Evitate quindi di bervi quel goccino di sangue di murena fresco che già vi stavate pregustando!

Bene, dopo queste stupidaggini (ma oggi ci vogliono proprio, dopo lo stress scolastico di questo periodo!), passo alla ricetta.

Se impiegate un po' di tempo a spellare e a pulire il pesce per mancanza di dimestichezza, come è successo a me, consolatevi con il fatto che, svolta questa procedura, la preparazione della ricetta è semplicissima ma di ottimo effetto e il sapore è particolare e allo stesso tempo delicato.

Questa ricetta l'ho letta in rete su vari siti e mi è piaciuta molto per la sua originalità. Io, avendo oltre due chili di murena, ho raddoppiato le dosi degli ingredienti.

Ingredienti:
Per una murena circa di un chilo:
due bicchieri di vino bianco
due chiodi di garofano
una foglia di alloro
un albume montato a neve
pangrattato
noce moscata
olio evo
sale e pepe
In una pentola mettere la murena pulita, spellata e tagliata a bocconcini, il vino, la foglia di alloro, i due chiodi di garofano e un po' di sale e pepe. Far bollire per dieci minuti e poi scolare il pesce. Passare i bocconcini di murena sgocciolati nel pangrattato e successivamente nell'albume montato a neve e infine adagiarli in una pirofila precedentemente unta d'olio. Cospargervi ancora qualche pizzico di sale e pepe, un po' di noce moscata grattugiata, un filo d'olio evo e mettere in forno a gratinare fino a doratura. Buon appetito!
Dimenticavo! The winner is....chi ha detto ricetta salata, gratinata...perchè no, non sono meringhe! Ciao a tutti!

15 commenti:

manu e silvia ha detto...

La murena è un pesce a noi sconosciuito, ma che sapore ha! Queste polpettine hanno un aspetto delizioso, sicuramente da assaggiare!!
un bacio

Val ha detto...

La murena ha una carne soda e molto gustosa. Vedo, quando vado al mare, che i piccoli pescherecci che vendono al dettaglio spesso ne hanno alcune ma le ho comprate solo lo scorso weekend per la prima volta. Sicuramente mi capiterà di riprenderle. Dalla foto forse sembrano bocconcini un po' asciutti, in realtà erano molto morbidi, provate! Ciao e grazie della visita, a presto!

POPA ha detto...

ma dove cavolo l'hai scovata la murena...io è tanto che la cerco anche alla Metro, ma nulla....

Ely ha detto...

caspita!!!! bellissima questa ricetta ma non mi ci vedo a pulire stò pesce mi fà un pò... paura.... lo venderanno già spellato??? è un pò che non passo di qui ora dò uno sguardo! baci Ely

astrofiammante ha detto...

1- non sapevo fosse commestibile
2- solo al pensiero di spellarla e tagliarla mi rizzano i peli....e così mi ricordo di fare la ceretta 3- complimenti per il lavoraccio....
ma mi sentirei molto impedita in questo caso...:-))))) baciiii!

Val ha detto...

Suvvia ragazze, se l'ho preparato io potete farlo benissimo anche voi:un po' di coraggio e un paio di guanti!
Riguardo alla reperibilità devo dire che non credo di aver mai visto murene nei reparti pescheria dei supermercati. Io le ho comprate direttamente dal pescatore al porto di Imperia.
Ho letto che son molto buone da aggiungere nelle zuppe di pesce. Secondo me non le vendono già spellate ma magari mi sbaglio.
Fatemi sapere se le avete trovate, ciaooo!!

Gunther ha detto...

anche io non consoco la murena

Anonimo ha detto...

Bleah

Maddea ha detto...

la murena la conosco ma non l' ho mai mangiata!
Ciao e buona serata.

ღ Sara ღ ha detto...

Grazie per la visita da me! ti agigungo ai miei link! un bacione e buon fine settimana!

Val ha detto...

@Gunther: bene, hai scoperto una nuova varietà di pesce! Ciao e buon weekend!

@anonimo: hai assaggiato per dirlo?

@Maddea: bene, qualcuno che la conosce! Buon weekend!

@Sara: grazie per la visita, il tuo blog è veramente carino e ti aggiungo anche io ai link! Buon weekend!

Rossa di Sera ha detto...

Val, io adoro la murena!! D'accordo, non è semplice di spellarla ma ne vale la pena! Inoltre è ottima fritta nsieme alla sua pelle che diventa croccante e super gustosa!

L'ho conosciuta alcuni anni fa a Ponza e da allora ne sono innamorata. Peccato che non si trova facilmente, ma giusto dai pescatori e ogni anto ai mercati..

Val ha detto...

@Rossa di sera: è vero, il pescatore che me l'ha venduta mi ha consigliato di provare anche a friggerla con la pelle, che una volta cotta si stacca poi da sola. A presto!

Anonimo ha detto...

Ciao Sono Blackdagger, stavo cercando foto di murene su internet e mi sono imbattuto nella tua ricetta. sembra davvero interessante. io adoro talmente tanto le murene, che nel week end prendo spesso il fucile per andarmele a prendere di persona. di solito le mangio fritte e impanate con un po di semola, ma proverò la tua ricetta....

Anonimo ha detto...

Ciao sono un pescatore appassionato di murene e gronghi .Li pesco sempre e secondo me il grongo e più buono della murena (non dico che la murena non sia un buon pesce) . Attenti quando pescate la murena perche è molto velenosa.Invece il grongo non e velenosa però morde spesso