domenica 23 marzo 2008

Panettone Marietta



A "panettone" is a traditional Italian Christmas cake... While today it's Easter day , I know this! A traditional Italian Easter cake is the "colomba" (colomba=dove, because of the shape of the cake). So why did my mum make a panettone for Easter? First of all there is only a slight difference between the two recipes, then despite this recipe is called panettone it could also have a different name. The traditional recipe of the "panettone" is rather different from this one. Today if you bake it in a "colomba" mould, you can call this cake "colomba"...
My mum read the recipe in a book that is a masterpiece among all the Italian cook books... It was written in 1910 by Pellegrino Artusi, a writer and gastronomist who lived in Florence.
You may call this cake with its original name or call it in another way, it doesn't matter, the only important thing is that it is good and it tastes natural!
I'll copy the recipe with just a few changes ( at the time of Artusi there wasn't today's baking powder...)

Ingredients:

300 g white flour
100 g butter
80 g sugar
1 egg and 2 yalks
80 g currants
20 g candied fruit (in small pieces)
1 lemon zest
1 sachet baking powder
2 dl milk
a pinch of salt
some icing sugar

Let the butter soften, then stir it for some minutes with the egg and the two yalks. Add flour and milk little by little and all the other ingredients except currants and baking powder. Carry on stirring for at least 15 minutes. While you are still strirring, add currants and baking powder.
Grease a soufflé mould with some butter, pour the batter in it. Sprinkle with a mixture of 1 tsp of flour and 1 tbsp of icing sugar. Bake it in the oven at 175° C for 40-45 minutes.

Happy Easter and enjoy your meal!

Oggi non è Natale, certo... ma il Panettone Marietta non è propriamente un panettone come lo intendiamo oggi (tipo panettone confezionato del supermercato...), forse al tempo dell'Artusi, autore della ricetta, si avvicinava di più al tipo di panettoni di quel tempo, chissà! Mettiamolo in uno stampo da colomba e chiamiamolo, solo per oggi, "colomba Marietta" se può servirci a non sentirci in colpa nei confronti del tradizionale dolce pasquale...A me (e a mia mamma, in quanto questa volta ha cucinato lei) non importa il nome ma il gusto, delizioso, e i familiari hanno apprezzato il panettone "pasquale". (poi accompagnato da ovetti di cioccolata è una meraviglia...) E non avevamo nemmeno lo stampo da colomba. Per Pasqua o per il prossimo Natale...il Panettone Marietta non dimenticare!

Ingredienti:

300 g farina bianca

100 g burro

80 g zucchero

1 uovo e due tuorli

80 g uvetta

20 g canditi

2 dl latte

scorza di limone grattugiata

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di zucchero a velo e un cucchiaino di farina per la copertura

Ammorbidire il burro a tocchetti e mescolarlo a lungo con l'uovo e i due tuorli. Aggiungere a poco a poco farina, latte e tutti gli altri ingredienti eccetto l'uvetta e il lievito. Mescolare almeno per 15 minuti (l'originale dice 30 minuti!). Continuando poi a mescolare aggiungere anche uvetta e lievito. Ungere una teglia dai bordi alti (noi abbiamo usato stampo da soufflè), versarvi il composto e in ultimo cospargere di farina e zucchero a velo. Infornare a 170-180°C per circa 45 minuti.

Nella ricetta originale non si indicano gradi e tempi di cottura, i forni poi eran ben diversi da oggi! Al posto del lievito si diceva inoltre di usare cremor tartaro e bicarbonato. A piacere si potrebbe aumentare la quantità di uvetta e canditi, mettere delle mandorle sulla superficie...

Buona Pasqua!

6 commenti:

JennDZ - The Leftover Queen ha detto...

Have you ever had Hot Cross Buns?
This is something you see at Easter a lot. My mom had some for Easter breakfast and Roberto said- "hmmm..tastes like panettone!" - and it did a nice soft sweetbread filled with raisins and candied fruits!

Buona Pasqua!

Anyway, welcome to The Foodie Blogroll!
:)

Val ha detto...

Thanks Jenn for adding my blog to your blogroll and for writing this comment!
Yes, I really like Hot Cross Buns!I ate them only once, during a journey in England.
You can't find them in shops in Italy.
If you like raisins and candied fruits have a look at my "pan del marinaio" (but it's in Italian, I haven't translated this recipe yet!)
See you then! Val

Jelly ha detto...

Ciao Val!
Carina l'idea della "Colomba Marietta"! Hai ragione, quel che conta è il gusto, per il resto ognuno è libero di far ciò che vuole!

Val ha detto...

Ciao Jelly e grazie per essere venuta a trovarmi! Tornerò a visitare il tuo blog per sperimentare le tue invitanti ricettine!

Ely ha detto...

meno male... pensavo che non ci fosse la ricetta in italiano, buonissimo, ti ho scoperto per caso ma ti metto nella mia lista blog se non ti dispiace!
ciao e buona giornata
Ely

Sarah ha detto...

Hi Val!

I'm glad you found me, and that you enjoyed the white bean dip. You should really make it, it has so much flavor!
This panetonne looks delicious, I've always wanted to try one!
Sarah